Goodnight Prayers’ Pride! Mobilitazione contro il corteo anti-abortista del 25 ottobre.

volantino-25-ottobre-142

Da ormai quasi due anni, varie individualità femministe e queer si sono mobilitate per disturbare le attività del Comitato No194. Questo gruppo di fanatici cattolici si spende regolarmente contro l’eutanasia e l’aborto – arrivando addirittura a proporre di perseguire legalmente per omicidio volontario le donne che decidono di abortire.
Questi stessi soggetti che si proclamano “in difesa della vita”, dall’alto delle loro convinzioni religiose e morali, in più occasioni si sono espressi contro l’immigrazione, la sessualità libera e non riproduttiva, la transessualità e altre libere scelte che gli individui fanno sul proprio corpo.
Non a caso questi integralisti sono da sempre sostenuti dai gruppi di estrema destra, come Forza Nuova, Fratelli d’Italia, Famiglie Numerose Cattoliche con cui organizzano anche le veglie delle “Sentinelle in piedi” per rivendicare l’odio nei confronti di orientamenti sessuali, identità di genere e forme di relazione non eteronormate.

Il 25 ottobre, per la seconda volta in un anno, il Comitato No194 ha indetto una marcia anti-abortista per le strade del centro di Milano e noi abbiamo deciso di contestare questo corteo.

La nostra azione sarà ovviamente rivolta anche a denunciare la situazione all’interno degli ospedali e dei consultori, dove continua a crescere la presenza degli obiettori di coscienza e degli integralisti cattolici. Difatti, mentre a livello nazionale la percentuale di obiezione fra medici, infermieri ed anestesisti supera da tempo il settanta per cento, in Lombardia – unica regione in Italia as aver imporsto il numero chiuso per l’esecuzione di interruzioni volontarie di gravidanza – si continua a ridurre il numero di posti disponibili per aborti. Tra l’altro, in questa regione, che da anni è una roccaforte di Comunione e Liberazione, l’obiezione di coscienza continua a crescere come scelta di comodo per fare carriera.

Sabato 25 ottobre 2014 ore 14 @ Piazzale Cadorna, Milano

Fuori obiettori e preganti dalle nostre vite! Mio il corpo, mia la scelta!

Per info e contatti: leggisuicorpi@anche.no